Scatola Montessori: il gioco educativo della scatola per imbucare

0
13700

Un materiale Montessori molto interessante, utilizzato tantissimo nella pedagogia montessoriana, è la scatola per imbucare.
Questa scatola Montessori permette ai bambini di apprendere mentre giocano la cognizione di permanenza di un oggetto sviluppando la coordinazione dei movimenti. Dopo aver visto il cestino dei tesori analizziamo questa fantastica scatola montessoriana e scopriamo quanto è utile per lo sviluppo del nostro bambino.

scatola montessori

Lo sviluppo del nostro bambino attraverso la scatola Montessori

La scatola per imbucare è un attività molto diffusa nei nidi che può essere facilmente introdotta anche in casa dal genitore. E’ un materiale Montessori molto utile al bambino che contribuisce a creare intorno a lui motivo d’interesse, di concentrazione e “giocando” di sviluppo dei sensi.

Questa scatola Montessori induce il bambino a concentrare tutto il suo movimento, attraverso la vista, nell’inserire un oggetto all’interno di un foro specifico. Quindi permette al bambino di esercitarsi e sviluppare la sua coordinazione mano-occhio.
Oggetti di forme diverse da inserire nelle corrispondenti aperture, aiuterà il bambino a notare e percepire le diverse forme che hanno gli oggetti.

materiale.montessori

Inoltre, questo materiale Montessori, permette di far apprendere al bambino la consapevolezza della permanenza di un oggetto da un luogo a un altro.

Quando il bambino inserisce, per esempio, una pallina in un buco, ai suoi occhi questa per un attimo “scompare” per poi ricomparire da un altra parte.
Per lui è un evento eccezionale, del tutto nuovo! Non capisce cosa succede. Per il bambino l’oggetto che scompare dalla sua vista non esiste.

Secondo il pedagogista e psicologo svizzero Jean Piaget, il bambino fino a circa 8 mesi riesce a vedere l’oggetto solo come una semplice immagine e non gli attribuisce una dimensione, una forma, o uno spazio nel tempo. Per lui l’oggetto è semplicemente parte della propria azione e può quindi trovarsi solo in un luogo.
Solo con l’avanzare dell’età il bambino inizia a percepire l’oggetto come un elemento a sé ad associarlo alle sue azioni.

Qual’è l’età consigliata per mostrare la scatola per imbucare ai nostri figli?

Il metodo Montessori indica generalmente l’età dagli 8/9 mesi in poi fino all’età massima di tre anni.
In questa fascia di età i bambini iniziano a coordinare meglio i movimenti e possono concentrarsi su quest’attività pratica per allenarsi bene.

Inoltre, come spiegato prima, i bambini da questa età iniziano a percepire l’oggetto come un elemento a sé associandolo alle proprie azioni. La scatola, quindi, sviluppa sia la percezione di permanenza dell’oggetto sia l’esperienza senso-motoria, dove i bambini iniziano ad apprendere come una loro azione porti ad un determinato fine.

Come giocare con la scatola per imbucare

Far giocare il nostro bambino con questa scatola Montessori è molto semplice. Basterà chiedergli semplicemente di inserire la pallina, o i diversi oggetti che si hanno a disposizione, nel foro corrispondente in cima alla scatola.

Una volta spiegate eventualmente le forme, se ce ne sono di diverse, lasciate fare tutto a loro!
Osservate semplicemente come si concentra e cerca di inserire l’oggetto nell’apertura corrispondente e ammirate la sua espressione quando sparisce e ricompare l’oggetto da un’altra parte. Sono momenti unici!

Come realizzare la scatola Montessori per imbucare

La scatola per imbucare è uno di quei giochi educativi che col fai da te diventano quasi del tutto a costo zero.

Tuttavia è possibile acquistarli già pronti su Amazon in diversi modelli, solitamente tutti di legno. Qui avrete la possibilità, inoltre, di scegliere la vostra scatola in base al grado di difficoltà che vorrete dare. Dalle scatole con una sola apertura in cima troverete scatole con diverse aperture dove inserire gli oggetti della stessa forma.
La scelta va fatta in base all’età del bambino. Se si introduce la scatola a 8 mesi è preferibile iniziare con quella dove c’è un solo foro per inserire, per esempio, una pallina.

scatola-montessori

Fai da te: creiamo la nostra scatola per imbucare

Per realizzare la nostra scatola per imbucare col fai da te basterà avere a disposizione poco occorrente:

  • una scatola di cartone (va bene anche una scatola di scarpe)
  • l’oggetto/i che il bambino dovrà inserire nella scatola.
    Prendete direttamente i giocattoli dei vostri bambini che hanno forme semplici, come ad esempio una pallina o un dado o una costruzione
  • una matita
  • un taglierino
  • del nastro adesivo

Con questo poco ma essenziale occorrente sarete pronti per realizzare la vostra scatola Montessori:

  1. prendete il coperchio della scatola e mettetela sottosopra. Sarà la nostra base
  2. mettete anche la scatola sottosopra e con l’oggetto che vorrete far utilizzare al bambino disegnatene la sagoma a circa 5/6 cm partendo da un lato. Se si tratta di una pallina basterà utilizzare un bicchiere con la stessa circonferenza o poco più grande
  3. lasciate altri 5/6 cm dalla sagoma verso l’interno della scatola e tracciate una linea verticale calcolando bene i centimetri per fare una linea dritta
  4. ritagliate la sagoma col taglierino così da creare l’apertura dove il bambino imbucherà l’oggetto
  5. ritagliate la scatola nella linea verticale tracciata così da creare un’apertura laterale dove uscirà poi l’oggetto

La scatola così messa, alla rovescia sul proprio coperchio, sarà pronta per essere utilizzata.
Passate del nastro adesivo per mantenere unito la parte della scatola col coperchio.
Potete eventualmente colorarla a piacimento mantenendo però la tinta unita.

materiale montessori

Buon divertimento!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here