Pannelli Sensoriali Montessori: stimolare il bambino con attività sempre nuove

0
3942

In tutte le attività che il bambino svolge è fondamentale, per il metodo Montessori, mantenere sempre un alto livello d’interesse.
Proprio per questo l’educazione montessoriana mette a disposizione dei bambini una vasta e varia scelta di materiali specifici.
Creare, infatti, un ambiente sempre ricco di nuovi stimoli, permette al bambino di svolgere le sue attività sempre nel pieno della sua concentrazione.
Tra i diversi materiali montessoriani che il bambino incontra, nel suo percorso di crescita, troviamo sicuramente i pannelli sensoriali Montessori. pannelli sensoriali montessori

L’utilità dei pannelli sensoriali Montessori

I pannelli sensoriali Montessori incuriosiscono molto i bambini. Questo, principalmente perché, al loro interno, vengono presentate diverse attività.
Infatti, possiamo vedere un bambino trascorrere veramente molto tempo a questo gioco.

La loro utilità è nel presentare e avvicinare il bambino alla vita pratica e aiutarlo nel suo percorso di sviluppo sensoriale.

Le diverse tipologie di pannelli, inoltre, permettono di sviluppare molte e varie abilità utili nella vita quotidiana. La manualità ne è un classico esempio.

Riassumendo, quindi, i pannelli sensoriali sviluppano:

  • la manualità
  • l’apprendimento
  • la concentrazione
  • la coordinazione

I diversi pannelli sensoriali: i pannelli delle multi-attività

Molto conosciuti e diffusi, i pannelli sensoriali si diversificano per la finalità del gioco stesso. Vengono definiti, spesso, pannelli delle multi-attività perché ogni pannello presenta diversi oggetti.
Questi oggetti, a loro volta, implicano diversi usi, ragionamenti, conoscenze, scoperte e sviluppi sensoriali.

I pannelli delle multi-attività mettono di fronte al bambino le attività di vita pratica. Permettono, quindi, di far conoscere e di sviluppare la giusta manualità in mansioni di uso comune e giornaliero.
Attraverso l’esplorazione, inoltre, il bambino potrà sviluppare i suoi sensi e in particolare, il tatto e la coordinazione mano-occhio.

pannelli sensoriali

Età in cui proporre questo tipo di materiale

L’età, in cui si può iniziare a proporre questi pannelli, inizia mediamente intorno ai 12 mesi (con semplici attività sensoriali) fino ai 3 anni di età ben inoltrati.

Le diverse finalità dei pannelli e gli oggetti in essi presentati comportano vari gradi di difficoltà. E’ bene presentare al bambino, sempre materiali adatti al suo personale percorso di crescita e di sviluppo.

Pannelli sensoriali, che presentano pochi oggetti semplici, sono solitamente proposti come inizio ai bambini più piccini. Questi pannelli, infatti, vanno a stimolare principalmente l’esplorazione attraverso il tatto.

pannlli.sensoriali.montessori

Le attività proposte sui pannelli sensoriali Montessori

Alcune delle varie attività proposte, nei pannelli sensoriali delle multi-attività, sono:

  • aprire e chiudere una serratura
  • allacciare e slacciare un nastro
  • muovere e far scorrere
  • ruotare e tirare

Alcuni dei tantissimi oggetti, che si possono trovare su questi pannelli, sono:

  • cerniere
  • bottoni
  • nastri
  • lucchetti
  • interruttori
  • bottiglie di plastica
  • finestre
  • calcolatrici
  • lampadine a pressione

Pannelli più semplici, invece, presentano: diversi pezzi di tessuti, di materiali, di oggetti con varie dimensioni e/o colori.
Ciò permetterà al bambino di sviluppare il tatto, la sua manualità e la sua conoscenza in base all’argomento proposto.

pannelli-sensoriali

Pannelli sensoriali Montessori: acquistarli o realizzarli col fai da te?

I pannelli sensoriali, come tutti gli oggetti Montessori, sono facilmente acquistabili online.
Il costo medio si aggira intorno ai 18,00- 20,00 euro.
Sono comodi da acquistare per chi vuole fare dei regali o per i genitori che, con il poco tempo a disposizione, vogliono garantire comunque quest’esperienza montessoriana al proprio figlio.

Alcuni esempi si trovano direttamente su Amazon:

Melissa and Doug Gioco in legno Il gioco del nascondi e trova
  • Puzzle magnetico con porticine con cardini
  • Apri le porticine per scoprire le divertenti tesserine magnetiche estraibili
  • Questo gioco aiuta a sviluppare la memoria e le capacità motorie
  • Gioco rifinito a mano con pitture e dettagli atossici
  • Robusto, realizzato in legno
Offerta
Melissa & Doug - Tavola con Serratura e Chiavistello
  • Attività pratica con porte da aprire, chiudere ed esplorare
  • Ogni porta si chiude con un lucchetto o un chiavistello diverso
  • Permette di evidenziare luoghi familiari e scene interessanti
  • Robusta tavola di legno con pezzi e cardini di metallo
  • Sviluppa le abilità motorie fini, la coordinazione oculo-manuale e il gioco immaginativo

Creare un pannello sensoriale col fai da te

Se, invece, si vuol dare spazio al fai da te, preparare dei pannelli sensoriali è molto semplice. Con un pò di riciclo creativo è possibile realizzare dei pannelli davvero originali a costo zero.

Basta usare, come base, del compensato o del cartone ben spesso a seconda degli oggetti che verranno applicati sopra.

Solitamente, per i bambini piccoli, andrà bene del cartone. Qui, gli oggetti potranno essere fissati con della semplice colla a caldo. Questo perché i bambini svolgeranno attività con oggetti leggeri e semplici.

Per i bambini più grandi, invece, servirà del compensato. Qui, diversi oggetti dovranno essere fissati con delle viti. Ai bambini più grandi, infatti, si presentano oggetti più complessi e pesanti, come per esempio una serratura.

Online si trovano tantissime immagini da cui è possibile trarre spunto e realizzare un ottimo lavoro.
Proprio in merito a questo, sulla nostra pagina Facebook, abbiamo creato un gruppo specifico “Esperienze Montessori: consigli e fai da te a cui possono iscriversi tutti e dove genitori, educatori o insegnanti condividono idee veramente belle ed originali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here